fbpx

Email: info@birrificiodeibardi.it

Lager

 

Oltre all’orzo maltato, ingrediente fondamentale della birra Lager (così come della maggior parte delle birre),

per la produzione di queste bevande si possono impiegare in aggiunta anche altri cereali

non maltati come ad esempio grano, mais, avena, ma anche segale, orzo o riso, che servono per migliorare le caratteristiche della birra ad esempio in termini di sapori, profumi o persistenza della schiuma.

boccale da birraLager

La birra Lager è frutto della bassa fermentazione, un procedimento che si svolge a temperature ridotte (10°C circa) a differenza dell’alta fermentazione, che invece contraddistingue altre tipologie di birra come ad esempio le Ale e le birre belghe (prodotte tra 15 e 25°C). A seconda del tipo di fermentazione, alta o bassa, si utilizzano diverse tipologie di lievito.

La stragrande maggioranza delle birre Lager oggi prodotte a livello mondiale, come dicevamo, è chiara, e riconducibile principalmente agli stili

 

  • Pilsner
  • Dortmunder

Il loro sapore in genere non è particolarmente marcato, sono piuttosto beverine ed è importante che queste birre vengano consumate molto fredde (intorno ai 4-6°C).

Tipologie di birra Lager:

American Lager o Pale Lager: sono birre dal colore giallo paglierino molto chiaro e dal gusto leggero e poco amaro.

Bière de Mars: sono birre francesi prodotte nella stagione autunnale e lasciate maturare fino alla primavera, hanno colore ambrato e una grande struttura.

Bock: prodotte in Germania, in particolare nella città di Einbeck, con malti scuri, si differenziano in Dopplebock o Triplebock a seconda di quante rifermentazioni subiscono. Il nome significa "caprone" in tedesco, che è anche l'animale che spesso si trova in etichetta, usato come simbolo dalle birrerie di Bock. 

Dortmunder o Export: uno stile tedesco tipico della zona della Renania, si caratterizza per avere un gusto rotondo e meno amaro di altre Lager, dovuto alla tipicità dell'acqua di Dortmund usata nella loro produzione.

Dry: sono quelle birre prodotte in Giappone con un prolungamento della fase di saccarifazione, così da renderle meno amare e più delicate delle Lager europee o americane.

Dunkel o Schwarz: sono tutte le Lager tedesche scure prodotte principalmente in Sassonia e in baviera, hanno un gusto tostato con note di frutta secca e cioccolato.

Ice beer(Usa e Canada) o Eisbock (Germania): sono birre che vengono congelate così da togliere la componente acquosa ed aumentare il tasso alcolico , hanno un gusto molto deciso.

Kellerbier: è la birra tedesca non filtrata, ha un colore torbido, gusto luppolato ed è poco frizzante.

Oktoberfest o Marzen: è la birra bavarese prodotta in primavera per essere consumata in occasione dell'Oktoberfest a Monaco, ha un colore ambrato chiaro e una forte struttura.

Pils o Pilsner: nome che deriva da Plezn, una città ceca, fu inventata nel 1842 da un birraio bavarese che usò un tipo di luppolo, detto Saaz, molto forte, hanno gusto tipicamente luppolato e amarognolo, molto secco, colore pallido, perlage finissimo e schiuma abbondante.

Rauch bier o Smoked beer: sono tipiche della zona di Bamberga, al centro della Germania, hanno la particolarità di essere prodotte con malti affumicati, si presentano con colore ambrato, profumo aromatico e gusto persistente e secco.

Steinbier: letteralmente "birra di pietra", per via del fatto che viene ottenuta gettando pietre calde nei tini in ebollizione, così da far caramellizzare il mosto sulla superficie delle pietre, è un metodo tipico del Nord della Baviera che produce birre aromatiche e dal gusto leggermente affumicato.

Strong Lager o Malt Liquor: sono birre prodotte prevalentemente in USA con malti diversi, non di orzo, ma più spesso di riso, e con una gradazione alcolica superiore che arriva facilmente ai 7°C.

Vienna: come dice il nome stesso, è la birra originaria di Vienna, con colore ambrato e gusto dolce e delicato con note di caramello.

 

Curiosità:

corridoio di lagerizzazione min

 

Per lungo tempo, le uniche birre ad essere prodotte furono quelle ad alta fermentazione (Ale), ovvero all’incirca a temperatura ambiente. Tuttavia queste birre potevano andare a male a causa di sbalzi termici o di eccessivo calore, quindi si iniziò a conservarle in luoghi freddi come, ad esempio, le caverne di montagna.

Ed ecco che venne “scoperto” lo stile Lager a bassa fermentazione: il nome di queste birre deriva proprio dal termine lagerung che, in tedesco, significa “magazzinaggio”, “stoccaggio”.

 

Abbinamenti:

Con la LAGER, si consiglia di abbinare piatti leggeri e freschi, come verdure e pesci bianchi cotti a vapore  o alla griglia, antipasti di carni bianche, terrine e salumi poco stagionati, formaggi freschi, paste con condimenti leggeri anche con pomodoro, pizza.

Le Lager ben luppolate,  birre dall’aroma secco e deciso, con grado alcolico tra 4 e 5% vol. Si abbinano con una focaccia grassa, farcita con pancetta, lardo o altri insaccati e salumi e con una verdura che esalti il gusto del luppolo.
Invece le Lager moderatamente luppolate, birre a bassa fermentazione e di media alcolicità, non particolarmente caratterizzate negli aromi e nel gusto. Si sposa con focaccia con crudità di pesce e marinato o con una pizza margherita semplice.

Una Lager medio-alcolica è un’aperitivo perfetto se accompagnata da tocchi di Parmigiano Reggiano e si può abbinare egregiamente anche con una dolce e delicata casciotta di Urbino, mentre un pecorino di Pienza di media stagionatura avrà bisogno del corpo di una Strong Lager.

Le Lager leggere (o le birre Analcoliche), invece, si abbinano molto bene ai pesci crudi dai sapori più netti, ma non troppo grassi, tagliati in modo più grossolano (come ad esempio le tartare  di tonno e di pesce spada) e accompagnati da un’insalata di lattuga.

Per abbinare alcuni tipi di lager nel dettaglio:

  • AMERICAN LIGHT LAGER: Antipasti e snack leggeri
  • EUROPEAN LIGHT LAGER: Antipasti, insalate, pomodori ed ortaggi aciduli, pizza, formaggi a pasta filata
  • GERMAN AMBER LAGER: Carni rosse, arrosti, formaggi a media stagionatura, salumi
  • EUROPEAN DARK LAGER: Carni rosse, arrosti, formaggi a media stagionatura, salumi, se con residuo zuccherino adatte ai dolci

BOCK: Primi piatti, carni leggere, salumi, formaggi

News

  • La Gradazione Alcolica

    La Gradazione Alcolica

    La gradazione    Le indicazioni per la gradazione della birra sono due:    I gradi Plato che indicano la percentuale
    Read More
  • Birra Stout

    Birra Stout

    Stout La Stout è l’inconfondibile birra scura, quasi nera, famosa per il suo colore e la sua schiuma persistente e
    Read More
  • Birra Lager

    Birra Lager

    Lager   Oltre all’orzo maltato, ingrediente fondamentale della birra Lager (così come della maggior parte delle birre),
    Read More

Le nostre
Birre

FullSizeRender FullSizeRender 1 NatAle CUPANOTTE BONAVENTURA